CONFEDERAZIONE NAZIONALE MISERICORDIE D'ITALIA - FRATERNITA DI MISERICORDIA MILANO ONLUS - "Accanto a chi non conta"

I BENEFATTORI DELLA MISERICORDIA MILANO


Grazie a tutti coloro che negli ultimi 25 anni hanno sostenuto la Misericordia Milano, permettendo di soccorrere, aiutare, alleviare, curare, confortare decine di migliaia di persone sia a Milano, che in Italia, che all'estero; "che Iddio ve ne renda merito".

Grazie alle migliaia di Sostenitori, che sottoscrivendo la tessera annuale ci hanno seguito e continuano a farlo.

Grazie alle centinaia di donatori che hanno voluto espressamente rimanere anonimi.

Grazie a chi, come riportato di seguito, ha contribuito:

  • Rotary Club Milano San Babila (donazione di una ambulanza nel 1986)
  • Piero Spiller, Milano (donazione di una ambulanza nel 1989, "in ricordo di Carlotta")
  • Signora Canciani in Gardoni, Milano (donazione di una ambulanza nel 1992, "in ricordo di Ivan e Carla")
  • Famiglia Cavanna, Ovada (donazione di un veicolo per servizi sociali nel 1995)
  • Italo Prudenzano, Milano (contributo per l'acquisto di una ambulanza nel 1997, "in ricordo di Luca")
  • Alleanza Assicurazioni (contributo per l'acquisto di una ambulanza nel 2001, insieme a Radio DJ)
  • Radio DJ (contributo per l'acquisto di una ambulanza nel 2001, insieme ad Alleanza Assicurazioni)
  • Franco Mazzoni, Milano (donazione di una ambulanza nel 2003, "in ricordo di Ludovica Galimberti")
  • Chiara Valori, Milano (donazione di un defibrillatore automatico esterno nel 2003, in ricordo del padre)
  • Volontari "Soccorso degli Alpini" di Mandello Lario (donazione di una propria ambulanza nel 2006, per costituire una Sezione esterna in provincia di Pavia)
  • A.O. "Ospedale di Lecco" (donazione di un cardiomonitor defibrillatore nel 2007)
  • Evangelista Finardi (donazione di una vettura nel 2007, in ricordo della moglie Luisa Raschini, nonna di un nostro volontario)
  • Famiglia per il momento anonima (donazione di una ambulanza nel 2009)
  • Parenti di Suardi Pierina (donazione di una ambulanza A26 nel 2012, in ricordo di Suardi Pierina)

"Accanto a chi non conta", per fornire servizi di soccorso sanitario (in convenzione con AREU 118 Milano), trasporti sanitari con ambulanze o centro mobile di rianimazione, servizi sociali di accompagnamento con vetture, Guardia Medica notturna e festiva (in convenzione con A.S.L. Città di Milano), formazione ed educazione sanitaria, Protezione Civile.